Archivi categoria: Indie Comics

Comixologia puntata 8: Vampblade

Ben ritrovati dopo le vacanze estive. Ripartiamo con una puntata della nostra libreria di fumetti statunitensi, Comixologia. Quanto siete nostalgici degli anni ’90? Molto? Bene, questo post fa per voi, perché proprio da quegli anni ritorna una semisconosciuta bad girl: Vampblade. Ma attenzione, non tutto è quello che sembra…

Cover n. 1 di Vampblade
Cover n. 1 di Vampblade

Continua la lettura di Comixologia puntata 8: Vampblade

Comixologia 7: AMERIKARATE

Amerikarate è un comic book creato da Brockton McKinney and Corey Kalman, disegnato da Devin Roth, ed edito dalla casa editrice Indie Action Lab Comics con la sotto-etichetta Danger Zone, che ospita le serie “adulte” della casa editrice. Che il fumetto sia un prodotto destinato ad una nicchia “adulta” è evidente fin da subito: i riferimenti, evidenti fin dal titolo, per non parlare del design del personaggio, Chuck Norris oriente, agli action con arti marziali dei vari Chuck Norris, Steven Seagal, Cynthia Rothrock ecc.., così diffusi negli anni ’80 del secolo trascorso. La storia sembra infatti sfruttare tutti gli stereotipi del genere, compreso l’eroe recalcitrante, la presa di coscienza degli effetti della violenza ecc… Detto questo, caratteri e situazioni al limite (a essere gentili) del ridicolo lo spostano più sul versante della commedia di quella del martial action anni ’80, con intenti parodici e (auto?) ironici.

Logo della serie

Continua la lettura di Comixologia 7: AMERIKARATE

COMIXLOGIA puntata 3: Dall’India con furore (il ritorno)

Copertina del n° 1 di Devi (luglio 2006). Arte di Mukesh Singh
Copertina del n° 1 di Devi (luglio 2006). Arte di Mukesh Singh

Benvenuti a questa puntata “ritardataria” di COMIXLOGIA.
Purtroppo, i tempi di lettura (nel senso di “disponibili” per la lettura) si contraggono sempre più.
Oggi parliamo di un comic book (quindi in lingua inglese) che riporta in auge una linea editoriale ritenuta (evidentemente a torto) ormai morta e sepolta, la Virgin Comics: Devi.

Continua la lettura di COMIXLOGIA puntata 3: Dall’India con furore (il ritorno)

COMIXLOGIA puntata 1: Constance & nano: Un esperimento interessante di fumetto didattico

Constance & Nano: Engineering Adventure #1

Copertina di Constance & Nano engineering adventure n. 1
Copertina di Constance & Nano engineering adventure n. 1

Constance & Nan: Engineering adventure è un interessante nuovo comic book, pubblicato dalla giovane casa editrice statunitense IDW, famosa per i fumetti dei Transformers, tra l’altro.
Cos’ha di originale?
Innanzitutto, lo storytelling, che sfrutta la tradizione fumettistica statunitense del supereroe per affrontare temi ed esperienze di natura scientifico-tecnologica. In questo primo numero, la giovanissima Constance si troverà ad aver a che fare con il complesso rapporto che lega pioggia, traffico ed incidenti stradali.
Constance è una studentessa di liceo. Mentre si reca a scuola, sotto una pioggia battente, viene salvata da Nano, la supereroina locale, mentre stava per essere investita da un’auto. La ragazzina si chiede come mai quando piove il traffico impazzisce e diventa più pericoloso. La supereroina la invita a chiedere alla sua professoressa di scienze.

Poi si allontana, lasciando la ragazzina con il dubbio amletico e una situazione un po’ imbarazzante (non è riuscita neanche a dire il proprio nome alla supereroina).

La ragazza chiede poi al docente ragione di questa situazione ripetitiva: “why does a road gets extra crowded and dangerous in the rain?”

Così comincia un breve viaggio nella comprensione dell’ingegneria, ma anche inizia a sviluppare competenze di analisi e ricerca di soluzioni di problemi.
Non vi dico altro, perché anche il resto del comic book deve essere una scoperta…
Chi volesse, può scaricare il comicbook sul sito della IDW.
T-T-That’s all, folks!