Archivi categoria: Informatica

Raspberry pi puntata 24: PressPi parte 1

Bentornati. In questa puntata e nella prossima monteremo sul raspberry pi una distribuzione dedicata all’installazione di un server wordpress sulla macchina, da collegare poi online con indirizzo statico: PressPI.

View post on imgur.com

Scarichiamo la dietro dal sito relativo, all’indirizzo http://presspi.com/
Armatevi di pazienza, perché la distro è in realtà depositata su google drive, insieme ad altre distribuzioni per raspberry pi dedicate, che vedremo in una prossima puntata e il download non è sempre agevole. Nel nostro caso, ad esempio, il download è stato portato a termine dopo 3 tentativi (ma magari siamo noi ad essere un po’ sfigati).

View post on imgur.com

Una volta scaricata, la dietro deve essere installata come già abbiamo visto fare nelle prime puntate della serie sulla scheda MicroSD opportunamente formattata.

View post on imgur.com

Il sito promette di poter usare la distro senza conoscere come funziona Linux e un web server, concentrandosi, quindi, solo su WordPress e sul sito costruitovi sopra.
Questo grazie all’uso di un web server pre configurato.

View post on imgur.com

Il web server utilizzato non è Apache, ma il più leggero Nginx (indirizzo https://nginx.org/), meno diffuso, almeno al momento, ma non meno efficace ed adattissimo all’uso come web server per WordPress.

La copertina del libro per neofiti Nginx Starter (in inglese)
La copertina del libro per neofiti Nginx Starter (in inglese)

Molto importante è anche la cache pre configurata per velocizzare l’apertura di articoli e pagine.

View post on imgur.com

Inoltre, promette di fornire tutorials utili (ma al momento in cui scriviamo, la pagina è ancora in costruzione) e strumenti per usarla anche con i Mac.

View post on imgur.com

Ora scarichiamo la dietro e installiamola sulla nostra MicroSD.
Alla prossima puntata…

Raspberry pi parte 22: minidlna per raspberry

Bentrovati sulle pagine di questa rubrica.
Quanti di voi hanno una smartTV, una xbox o altro strumento che si può connettere ad internet?
Volete realizzare un piccolo sistema multimediale interno alla vostra rete? Il raspi fa a caso vostro.
Seguiteci in questa puntata e vedrete come realizzarlo.
Continua la lettura di Raspberry pi parte 22: minidlna per raspberry

Raspberry pi parte 21: Raspberry Backup-Pi

Bentornati sulle pagine del nostro viaggio nel mondo del raspberry pi.
Oggi vedremo un piccolo programma che facilita la vita a chi deve fare il backup della scheda sd del raspberry. Purtroppo gira solo su windows, ma è molto veloce e può essere molto utile.
Continua la lettura di Raspberry pi parte 21: Raspberry Backup-Pi

Raspberry pi parte 20: ftp server per raspi

Bentornati sulle pagine del nostro viaggio nel mondo del raspberry pi.
Oggi vedremo come attivare un collegamento via ftp fra il vostro pc e il raspberry. Nel caso, ad esempio, che vogliate trasferire file dal pc al raspi o viceversa senza alzarsi dalla scrivania, occorre un collegamento ad hoc. Niente di più facile che usare un server ftp. Continua la lettura di Raspberry pi parte 20: ftp server per raspi

Raspberry pi puntata 19: qualche nota e suggerimento

Bentrovati.
Puntata lampo della nostra serie su raspberry.
Sicuramente avrete notato che su Raspbian ci sono software che per noi possono risultare inutili. Inoltre, furia di provare e riprovare, non è improbabile che abbiate sul piccolo raspi tanta roba che non serve più.
Per disinstallare questi software si può usare il comando:

sudo apt-get purge software_da_eliminare

Il comando purge ha il vantaggio di rimuovere sia il software, sia eventuali sue dipendenze.

Ecco qualche esempio.

sudo apt-get purge scratch
sudo apt-get purge debian-reference-en dillo idle3 python3-tk idle python-pygame python-tk
sudo apt-get purge minecraft-pi
sudo apt-get purge sonic-pi

Si può poi rimuovere in automatico ciò che non serve. Il sistema, infatti, è in grado di individuare software inutile e rimuoverlo.
Il comando in questo caso è il seguente:

sudo apt-get autoremove

KolibriOS, un sistema operativo veramente piccolissimo

Bentrovati.
Nella nostra ricerca di OS alternativi a sistemi proprietari ci siamo imbattuti in un sistema veramente unico.
Questa volta vi proponiamo infatti un sistema operativo decisamente particolare. Nato per essere utilizzato davvero su PC vecchissimi, a cui dare nuova vita, KolibriOS funziona davvero con poco: richiede solamente 1,80 megabyte di spazio sul disco e 8MB di RAM per poter essere utilizzato, per cui può partire da un floppy disk (se ce ne sono ancora in giro, si intende). Continua la lettura di KolibriOS, un sistema operativo veramente piccolissimo

Raspberry pi puntata 15: costruire un web server parte 2

Bene, nella puntata precedente abbiamo installato un web server e lo abbiamo provato.
E ora che si fa? Si costruisce un sito di prova
Se tutto è andato bene nella puntata precedente, ora abbiamo il nostro web server personale per testare un sito in locale. Ma la pagina che ci appare su localhost non è particolarmente significativa. Evitando, per il momento, di installare un sms (vedremo in seguito di cosa si tratta) o una soluzione più complessa, proviamo ad inserire delle pagina web da visualizzare nel browser al post della pagina standard che abbiamo già visto.

Continua la lettura di Raspberry pi puntata 15: costruire un web server parte 2