FUTUROPASSATO – RASSEGNA DI CINEMA DI FANTASCIENZA DELL’ETÀ DELL’ORO PUNTATA 19: Kong – Uragano sulla metropoli (1966)

Bentrovati sulle pagine di Futuropassato. Questa rassegna di cinema di SF retrò sta prendendo una sua forma, anche se bizzarra (e del resto in linea con l’argomento eheheh). Da una parte il cinema nipponico, che dal Sol Levante invade le nostre sale (via USA) con mostri giganteschi (i Kaiju) sul modello Godzilla/Gohira.
Dall’altro la fantascienza antialieni proveniente dagli States, con il suo carico di sciovinismo e razzismo, più o meno evidente.
Oggi continuiamo la nostra carrellata con l’abbastanza valido Kong – Uragano sulla metropoli (1966).

locandina italiana del film
locandina italiana del film

La sched(in)a

TITOLO GIAPPONESE: Furankenshutain no Kaiju: Sanda tai Gaira
TITOLO AMERICANO: War of the Gargantuas aka Katango
Anno di uscita: 1966 (in Usa): 1970
Durata: 90 min. (edizione Usa): 87
Regista: Ishiro Honda
Sceneggiatura: Reuben Bercovitch, Takeshi Kimura, Ishiro Honda
Prodotto da: Reuben Bercovitch, Henry Saperstein, Tomoyuki Tanaka, Kenichiro Tsunoda
Fotografia: Hajime Koizumi
Musica di: Akira Ifukube
Direttore Effetti Speciali: Eiji Tsuburaya
Scenografia: Takeo Kita
Montaggio: Ryohei Fujii
Direttore Artistico: Yasuyuki Inoue

Il cast

Russ Tamblin – Paul Stewart
Kumi Mizuno – Akemi
Kenji Sahara – Yuzo Majida
Nobuo Nakamura – Kita
Jun Tazaki – Generale
Hisaya Ito – Capo della Polizia
Yoshifumi Tajima – Ufficiale di Polizia
Kipp Hamilton – Cantante
Kozo Nomura – Aiutante del Generale
Ren Yamamoto – Marinaio
Nadao Kirino – Soldato
Tadashi Okabe – Reporter
Ikio Sawamura – Pescatore
Haruo Nakajima – Gaira

Un po’ di storia

L’avvistamento di un polipo gigante e di una strana creatura coperta di squame vicino alle coste giapponesi mette in allarme la nazione. Secondo il dottor Stewart, il mostro ricoperto di squame sarebbe Sanda, un innocuo cucciolo di una sconosciuta specie marina con cui era venuto in contatto diversi anni prima, ma di cui aveva perso le tracce.

Il mostro incombe sulla città
Il mostro incombe sulla città

Ma il mostro risulta essere molto ostile e comincia a distruggere tutte le navi che incontra. Quindi Gaira, il nome dato a questo essere, si avvicina minaccioso alla terraferma ed i militari non riescono a fermare la sua avanzata. Ma un’altra creatura, uguale a Gaira tranne che nel colore, interviene prontamente a difesa degli esseri umani. Quest’ultimo è Sanda/Kong, l’essere incontrato dal dottor Stewart anni prima.
Gaira viene ferito da cannoni speciali appartenenti all’esercito, ma viene soccorso dal buon Sanda. Questi peròcapisce che Gaira è un pericolo per l’umanità e i due cominciano a lottare nei pressi di Tokyo finché, caduti in mare, vengono uccisi dall’esercito.

Kong contro Kong
Kong contro Kong

Analisi

La trama scorre regolare fino alla parte finale, dato che le motivazioni dei due mostri sono affatto chiare e comprensibili. Non particolarmente originale nella sua struttura o nelle tecniche adottate, è però da apprezzare per le soluzioni e gli effetti speciali. Curioso il ricorso ad un’arma non atomica per sconfiggere i mostri.
Kong-Sanda è una figura un po’ troppo ambivalente, non chiaramente negativa, come il primo Godzilla, né assolutamente positiva, come il Godzilla difensore del Giappone degli ultimi film.
Ci sono comunque delle imperfezioni. Ad esempio, cosa succede al mostro con i tentacoli da polipo?

Curiosità

Locandina della versione Katango
Locandina della versione Katango

La scena più esilarante vede protagonista un Kong che, forse emulo del suo più illustre predecessore titolato (King Kong, eheheh), cerca di prelevare una cantante di night club, non sappiamo se per farle fare la fine di Jessica Long nel film dell gorilla gigante o semplicemente per impedirle di cantare (se è così, dimostra sicuramente più senso estetico dei nipponici avventori del night in questione).
Il film Kong – Uragano sulla metropoli, è stato distribuito in precedenza in Italia col titolo Katanga. Da notare che nessuno dei due titoli ha qualcosa a che fare con il film (tanto per cambiare).

Voto

3 su 5 (Onesto film senza alti né bassi, da vedere)

Curiosità

Gli scienziati con un piccolo Kong
Gli scienziati con un piccolo Kong

multimedia

Il film in italiano (Youtube)

Il film in Italiano (Daily motion)

I tempo

II tempo

Link esterni

Scheda del film su Fantaclassici

Scheda del film su Odorama exploitation movie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.