Comixologia parte 28: Sea of stars

Ben ritrovati.
Dagli States arriva una miniserie SF frizzante e originale targata Image comics: Sea of Stars.

La storia

PERSO NEI CIELI SELVAGGI è il primo ciclo della serie.
Essere un camionista spaziale sembra un bel lavoro, ma si rivela noioso da morire. Quindi, quando il recente vedovo Gil riceve un contratto a lungo raggio in tutto l’universo, immagina che sia abbastanza sicuro da portare il suo giovane figlio di nove anni Kadyn con sé per il viaggio. Anche il ragazzo è d’accordo sulla noia, almeno fino a quando il loro “Grande trivella” viene tagliato a metà da un gigantesco Space Leviathan.
Ora separato da suo figlio e con una tuta forata che fa uscire ossigeno ad un ritmo allarmante, Gil deve sfidare le probabilità e rimanere in vita abbastanza a lungo per salvare Kadyn. Nel frattempo, Kadyn sembra ricevere tutto l’aiuto di cui ha bisogno da una scimmia spaziale parlante che cavalca un delfino spaziale … o forse sono gli strani poteri che il ragazzo sta manifestando all’improvviso ?!

Copertina del n. 1 Variant realizzata da Mike Mignola
Copertina del n. 1 Variant realizzata da Mike Mignola

Analisi

Ben definiti, anche se un po’ caricaturali i volti, bene l’ambientazione. Il primo numero presenta i personaggi e la storia, in modo efficace e mantenendo un buon ritmo. Bene anche dialoghi e psicologia dei personaggi, così come la trama, scorrevole e piena di colpi di scena saltati fiori tutti al momento giusto. La serie si presenta godibile e lascia ben sperare per l’evoluzione della storia.

La scheda

Testi: Jason Aaron, Dennis Hallum
Disegni: Stephen Green
Chine: Stephen Green
Colori: Rico Renzi
Casa editrice: Image comics
Prima pubblicazione: luglio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *