Comixologia puntata 16: Mister No revolution

La storia

Jerry Drake, il futuro Mister No, è soldato in Vietnam all’inizio del 1968. Ma come è finito a combattere in Vietnam? Da ragazzo nella New York del 1967 alle prese con la musica è la relazione con una ragazza complicata a soldato il passo non è breve e viene narrato nel corso dei primi albi. In questo primo numero, viene presentato Jerry e scopriamo sia i suoi colleghi di plotone che il milieu newyorkese in cui il nostro eroe viveva prima di partire per Saigon.

Analisi

Michele Masiero ci introduce in un universo alternativo in cui Mister No, al secolo Jeffy Drake, personaggio simbolo della casa editrice Sergio Bonelli e soprattutto del suo compianto creatore, non opera nel contesto del secondo Dopoguerra ma nel ben più complesso e contraddittorio periodo della guerra in Vietnam. La scelta di “postdatare” l’eroe simbolo della seconda generazione Bonelli al Vietnam può sembrare un atto di laesa maiestas nei confronti di un gigante del fumetto italiano. Invece è un atto d’amore verso l’avventura, anzi l’Avventura con l’iniziale maiuscola, che piaceva tanto al compianto Guido Nolitta e che vedeva in Mister No l’anti eroe per antonomasia. Il personaggio appare ben tracciato e fedele al concept originale definito oltre 50 anni fa da Sergio Bonelli, aggiornato alle problematiche proprie degli anni della Contestazione giovanile e strutturato con uno spessore nuovo e al passo con i tempi.
bella anche se rischiosa la scelta del colore, che spinge ad un ridimensionamento delle pagine (62 contro le solite 99). Consigliatissimo ai nuovi lettori che non conoscono il personaggio ma anche a chi, come lo scrivente, ricorda ancora l’aeroplano scassato di Mister No, sempre pronto a partire per una nuova avventura, per riparare un nuovo torto e aiutare i più deboli.

La scheda

Titolo : Brucia, ragazzo, brucia!
Testi: Michele Masiero
Disegni : Matteo Cremona
Colori : Luca Saponti e Giovanna Niro
prima pubblicazione : Dicembre 2018
Pagine : 62

In Italia

La miniserie è stata pubblicata in tre volumi in fumetteria ad ottobre 18. Da dicembre 2018 la miniserie viene pubblicata in edicola in sei albi a colori con cadenza mensile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *