Un ultimo saluto ad un artista: è morto

Buongiorno.
Il pittore catazarese Pino Lavecchia ritratto nel suo studio
Il pittore catanzarese Pino Lavecchia ritratto nel suo studio
Oggi, come ogni venerdì, era prevista una puntata dedicata alle tecnologie ecosostenibili per il futuro. Ma non ci sarà, perché la redazione è stata colpita da una notizia che ha lasciato il CSB senza fiato: oggi è morto il pittore catanzarese Pino Lavecchia. Maestro nella resa dell’acqua, grande conoscitore della luce e dei suoi effetti cromatici su fluidi e solidi, potente e suggestivo rappresentante della ricerca metafisica, era da tempo malato. Abbiamo parlato di lui pochi mesi fa, nella rivista la Ciminiera n. 2 del 2020, quando abbiamo presentato la sua opera e raccontato la sua esperienza artistica ed il suo mondo. Oggi se ne è andato, lasciando in tutti noi un grande vuoto.
Tutta la redazione del CSB si stringe intorno ai familiari e a chi gli ha voluto bene e ne ha apprezzato le qualità, morali prima che artistiche, di uomo e di artista.
So long, Pino. So long.