Tutti gli articoli di Raoul Elia

999 Libri di Narrativa Gratis da Leggere in Classe — Your Edu Action

La lettura è molto importante e i nuovi media rischiano di ridurre il tempo da dedicarle. Ma possono essere anche uno strumento per “democratizzare” la lettura: ecco una raccolta di 999 ebook da scaricare GRATIS e LEGALMENTE di testi di narrativa.

Sorgente: 999 Libri di Narrativa Gratis da Leggere in Classe — Your Edu Action

Curriculum Mapping, la piattaforma gratuita dove i prof possono condividere i programmi

Realizzata da Fondazione TIM ed ImparaDigitale la nuova piattaforma Curriculum Mapping permetterà ai docenti di condividere i programmi con studenti, colleghi e altre scuole

Sorgente: Curriculum Mapping, la piattaforma gratuita dove i prof possono condividere i programmi

L’antica isola greca di Samo e il suo museo con alcuni manufatti misteriosi

Samo è un’isola greca dell’Egeo orientale situata a circa 1,5 km dalle coste della Turchia con una lunga storia che risale al 4 mila a.C. Le origine dell’isola sono oggetto di numerosi miti e alcune fonti la definiscono come patria di Pitagora e di Epicuro. Inoltre, i musei cittadini contengono una gamma di manufatti antichi davvero sconcertanti.

Sorgente: L’antica isola greca di Samo e il suo museo con alcuni manufatti misteriosi | Il Navigatore Curioso

Antichi insediamenti e città moderne seguono le stesse regole di sviluppo | Il Navigatore Curioso

Sebbene ci siano migliaia di anni che separano le nostre città moderne, dagli antichi insediamenti umani, un gruppo di ricercatori ha osservato che entrambe seguono le stesse regole di sviluppo.

Sorgente: Antichi insediamenti e città moderne seguono le stesse regole di sviluppo | Il Navigatore Curioso

Il book tour calabrese di “Ritorno alle Radici” (Aboca Edizioni)

Copertina del libro

In Calabria dal 10 al 13 maggio (a Lamezia, Polistena e Reggio, Vibo, Catanzaro) il “book tour” dell’intrigante manuale curato da Sandro e Maurizio Di Massimo sulla storia e l’utilizzo delle piante spontanee per l’alimentazione e la salute. Un imperdibile e sorprendente “focus” da parte di due esperti di botanica ed erboristeria, e anche di risorse e peculiarità della regione bruzia, che vanta una grande quantità di piante a chilometro zero. Uno stimolo al riuso di piante di lunga tradizione, quale fondamentale risorsa nutrizionale nella salvaguardia della salute. Un necessario e contestuale “ritorno” ai saperi e ai sapori tradizionali, con le erbe non solo nutrimento, ma centro di miti, simbologie e rituali, oltre che fonti inesauribili di principi attivi e benefici. Nella tradizione calabrese, in particolare, ricoprono notevole importanza piante ad uso alimentare e medicinale l’Asparago selvatico a specifica azione diuretica; il Bergamotto dalle elevate proprietà battericide e di riduzione del colesterolo cattivo; la Borragine con proprietà emollienti, antinfiammatorie e rinfrescanti il Finocchio selvatico molto apprezzato in fitoterapia per la sua azione aperitiva, stomachica, digestiva, antispasmodica, antinfiammatoria, diuretica e depurativa; la Liquirizia con proprietà emollienti, antinfiammatorie, espettoranti, depurative, epatoprotettive; la Malva selvatica ritenuta dai pitagorici una pianta sacra, emblema di saggezza e punto di incontro tra il mondo celeste e quello terreno, con azione antinfiammatoria, emolliente e lassativa. Di questo interessante, quanto suggestivo argomento, si parlerà nei prossimi giorni in Calabria, con Sandro e Maurizio Di Massimo (il primo, biologo-etnobotanico; il secondo, erborista di indirizzo spagirico e ayurvedico) autori dell’intrigante “Ritorno alle radici. Le piante spontanee per l’alimentazione e la salute” Aboca Edizioni. Il libro verrà presentato attraverso una vera e propria tournée, coordinata dai giornalisti Roberto Messina e Antonella di Tommaso che modereranno le varie presentazioni, col seguente calendario:

Lamezia Terme – martedì 10 maggio
ore 11.00 Istituto “L. Einaudi”, via Leonardo da Vinci
ore 18.30 Libreria “Tavella”, via Crati 15/17

Polistena – Reggio Calabria – mercoledì 11 maggio
ore 10.30 Istituto “Renda” di Polistena, via Vescovo Morabito
ore 18.00 “Officine Miramare” Reggio C., via Fata Morgana 1

Catanzaro – giovedì 12 maggio
ore 11.00 Istituto Agrario “V. Emanuele II”, via G. Cortese 1
ore 17.30 Biblioteca “De Nobili”, Villa Trieste

Vibo Valentia – venerdì 13 maggio
ore 10.30 Liceo Scientifico “G. Berto”, Via Bitonto
ore 17.30 Sistema Bibliotecario Vibonese, via Ruggiero il Normanno.

Sorgente: Roberto Messina via Messaggistica | LinkedIn

Milo De Angelis al Museo Novecento

Milo De Angelis

INCONTRI E AGGUATI

18 aprile ore 17.30

Per Milo De Angelis con Antonio Prete e Luigi Tassoni. Interviene Elisa Biagini

Letture a cura della Scuola di Poesia di “Semicerchio”.

Alcuni degli interpreti più accreditati della poesia di Milo De Angelis, Antonio Prete (Univ. di Siena) e Luigi Tassoni (Univ. di Pécs), presentano la sua ultima raccolta Incontri e agguati, accompagnati dalla poetessa Elisa Biagini e da alcuni allievi del laboratorio di poesia di “Semicerchio”.
De Angelis, legato a Firenze dalle sue frequentazioni con Piero Bigongiari, è unanimemente riconosciuto dalla critica come il maggior poeta italiano della sua generazione. Nel 2016 si festeggiano i suoi 65 anni e i 40 anni dall’uscita di Somiglianze, la sua raccolta d’esordio, “uno dei libri che hanno aperto una stagione poetica” (Maurizio Cucchi), un miracolo di maturità precoce che ha fatto scrivere ad Andrea Cortellessa: “De Angelis nasce come Atena dalla testa di Zeus, già adulto ed armato”.
La raccolta di poesia è edita da Lo Specchio Mondadori. Presentazione realizzata in collaborazione con l’Associazione Laboratorio Nuova Buonarroti-Quinto Alto.

 

Sorgente: INCONTRI E AGGUATI | Museo Novecento