Misteri di Calabria 02

Misteri di Calabria 02 – Raoul Elia

Prefazione

Secondo quaderno dedicato ai misteri della Calabria.

Dopo la ristampa della prima edizione, pubblicata dal CSB ormai quasi 20 anni fa, riparte la riproposizione delle leggende dei misteri della tradizione folklorica recente e meno recente della Calabria.

Nelle pagine che seguono, ai tradizionali fantasmi, il cui status è ormai mondiale e canonizzato dal cinema e dalla TV generalista, si affiancano leggende meno comuni, più legate alle tradizioni locali e al passato, antichissimo di questa terra che era ricca e fertile quando ancora Roma era un’accozzaglia di ladri e criminali accolti da Romolo nel suo asylum sul Palatino.

Leggende che si ricollegano al sostrato greco classico, ma anche al folklore contadino e a leggende più moderne ma non meno interessanti perché piene di spunti di analisi antropologica e di un bagaglio di conoscenze tradizionali la cui origine si perde nel remoto passato degli abitanti di quella bella e selvaggia terra che è la Calabria.

Spero perciò che gradirete le storie che seguono, tutte tranne l’ultima già pubblicate a suo tempo su diversi numeri de La Ciminiera ma qui riproposti in versione riveduta e (s)corretta dallo stesso autore che, con passione, le aveva raccolte ed analizzate. Al termine,  è stato inserito un capitolo inedito, dedicato ad una leggenda propria di un’area poco analizzata della Calabria, l’area grecanica sulla punta dello Jonio reggino: le Narade, vere e proprie entità ibride che nulla hanno ad invidiare ai ben più noti vampiri o lupi mannari.

Buona lettura e attenti là fuori, di notte…

Raoul Elia

SALVA-LEGGI: Misteri di Calabria 02

Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
Millimetri: 210 x 148 mm – Centimetri: 21 x 14,8 cm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.