Archivi categoria: Cultura

La Ciminiera – Settembre 2021

Per continuare a proporre sempre nuovi punti di riflessione e spunti di approfondimento culturale si è pensato di chiedere una maggiore partecipazione a chi ci segue. Questo richiamo, ad una più larga partecipazione, dovrebbe corrispondere ad un arricchimento delle proposte editoriali.
Vorremmo, ad esempio, aprire un più ampio spazio di discussione sul mondo dei Comics dando possibilità ad autori e disegnatori di presentare le loro opere con una degna veste editoriale.
Tanto per ricordare, anche a noi stessi, organizzammo, nel lontano 1997 un corso didattico dal titolo “Il fumetto e i giovani” avente come docente, tra gli altri, il giovane Lucio Parrillo (illustratore oggi affermato) e chiuso con una stupenda mostra dei lavori prodotti e la nascita di nuovi ed entusiasti giovani disegnatori. (potete visionare il resoconto sul nostro sito storico).

La rivista di questo mese è dedicata all’Artista catanzarese Claudio Pistoia. Artista che sa rappresentare, anche in modo ironico, i sentimenti più nascosti e più sinceri del nostro animo.
L’ultima sua interpretazione stilistica lo distingue e lo rende unico nel panorama artistico e, come dice lui, “ormai non ho bisogno di firmare per far capire che è una mia opera”. Condivido!
All’interno troverete alcuni interventi dello scrittore e saggista Antonio Iannicelli che sono anche l’inizio di una graditissima e preziosa collaborazione.
Per questo numero avevamo predisposto una seconda possibile copertina, la proponiamo in quarta, dove il guardare in su definisce un ascesa che rompe anche la composizione grafica.
Alla prossima.

LEGGI-SALVA La Ciminiera settembre 2021 – Claudio Pistoia


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A4
Il Formato A4 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 21,0 cm x 29,7 cm
in millimetri è 210 mm x 297 mm
in pollici è 8,3 in x 11,7 in

La Ciminiera Speciale: Dante (1321-2121)

E’ con piacere che il CSB distribuisce gratuitamente il contributo che uomini di cultura e artisti Calabresi hanno dato vita con lo scopo di omaggiare il sommo poeta Dante Alighieri.
Il progetto nato nello spirito di aggregazione culturale che il Bruttium promuove da oltre 26 anni sul territorio calabrese si compone di due pubblicazioni:
La Ciminiera. Ieri, oggi e domani e iQuaderni del Centro Studi Bruttium che raccolgono gli interventi di:
Antonio ANZANI, Pierfranco BRUNI, Domenico CARUSO, Angelo DI LIETO, Raoul ELIA, Antonio FERA, Luigi LAROSA, Pasquale NATALI, Ulderico NISTICO’, Maurizio PAPARAZZO, Patrizia SPACCAFERRO, Anna VERALDI
e le opere di:
Antonio ALFIERI, Benito CRISTINI, Katia CRISTINI, Angelo DI LIETO, Paolo PANCARI DORIA, Vincenzo STARTARI, Cesare Augusto TAVERNA.
Abbiamo trasformato questa ricorrenza in una bella sfida che certamente, valutate anche voi, abbiamo sicuramente vinto. Questi Speciali Dante, sono la testimonianza che dati i giusti stimoli l’aggregazione culturale ancora è possibile. Noi del “Bruttium” ci abbiamo sempre creduto ed è anche per questo che dopo 26 anni siamo ancora qui, con voi, a dar vita a momenti come questi.
I volumi sono disponibili gratuitamente il 23 e il 25 agosto sul sito associativo www.centrostudibruttium.org e sulla pagina Facebook “La Ciminiera”.

SALVA-LEGGI: La Ciminiera Speciale Dante 2021


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A4
Il Formato A4 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 21,0 cm x 29,7 cm
in millimetri è 210 mm x 297 mm
in pollici è 8,3 in x 11,7 in

La nostra copertina commemorativa opera del prof. Vincenzo STARTARI a cui vanno i nostri ringraziamenti e i complimenti per la pregevole opera. Presentazione, in anteprima, del Super Eroe italiano “Dante”


La leggenda del VRIL

Alle origini del Vril:
ovvero tutto nacque da alla fantascienza
(ante litteram…)

Come inizia la storia del Vril?
E’ una storia strana, che non parte dall’esotica e remota India dei tempi andati, come si potrebbe pensare, ma dalla più vicina e prosaica “perfida Albione” dell’Ottocento. Il termine, infatti, deriva direttamente da una novella dello scrittore, drammaturgo e politico britannico Edward Bulwer-Lytton (per altro, autore delle celebri frasi “Era una notte buia e tempestosa” (nel romanzo “Paul Clifford”), “la penna è più potente della spada”) dal titolo “The Coming Race” (La razza ventura), scritta nel 1871. Il romanzo, destinato a segnare la fine del XIX secolo ma anche il secolo che seguirà, con spunti che arrivano fino ad oggi, appena pubblicato non ebbe un grande successo, ma il suo indubbio fascino emerse solo parecchi anni dopo, tanto che in Italia venne pubblicato per la prima volta nel 1898, “solo” ventisei anni dopo la sua prima edizione inglese, ebbe grande successo, soprattutto per ragioni “esoteriche”.

Raoul ELIA

LEGGI-SALVA : iQuaderni del C.S.B. –  La Leggenda del Vril


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in

Cultivar e Biodiversità nella Tradizione storica vitivinicola della terra di Calabria.

Come è noto  il Grimaldi ,nel 1770, nella sua originale opera scientifica” Saggio di Economia Campestre” rappresentava che  ai suoi tempi era in atto in Calabria un processo di sostituzione di cultivar indigene d’interesse viticolo (volg. dette “legnaggi“) con altre d’importazione (alloctone), allo scopo di accrescere le produzioni in vino.
La trasformazione in senso quantitativo veniva riconosciuta dall’illuminato economista di Seminara foriera di accertate perdite qualitative del prodotto, a cui oggi si può anche  aggiungere quello del danno derivante dalla  scomparsa di un rilevante  patrimonio genetico autoctono, costituito dai numerosi ecotipi di vitigni presenti allora in Calabria.

Mario DOTTORE – Antonio CORTESE

LEGGI-SALVA: iDOSSIER n.ro 03-2021


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in

La Ciminiera – Agosto 2021

Doppio AGOSTO!

Numero della Rivista dedicata ad un “nostro” grande artista, Giuseppe Rocca di Borgia, che sicuramente vi meraviglierà, non solo per la capacità di giocare con le regole del simbolismo, ma specialmente per la maestrìa dell’uso del disegno e del pennello. Lo conosceremo meglio grazie ad una serie di domande e all’analisi delle opere da parte dei due nostri esperti d’arte.

Altra piacevole notizia è l’aumento dei collaboratori della nostra redazione. Da questo numero parte una nuova rubrica curata dall’Autrice ed Artista Milena Manili che troverà sicuramente il vostro interesse se amate disquisire sull’ ”essere o non essere….”. A Milena grazie di aver accettato il mio invito, certo che porterà fruttuosi contributi a “La Ciminiera. Ieri, oggi e domani”.

Questo mese di Agosto sarà anche la presentazione, a voi che ci seguite, di un primo speciale della Rivista, si! una Ciminiera Speciale… dedicata tutta al nostro “Sommo Poeta” Dante Alighieri e alla sua e nostra “Divina Commedia”.

Questo speciale ha diversi pregi che mi piace anticiparvi. I contributi sono di numerosi studiosi e personaggi di cultura e la copertina è stata creata dal nostro valente artista Vincenzo Startari. Un Dante moderno che si trasforma in un moderno Super Eroe stile Comics americano con una bellissima “D” stampata sul petto e un mantello alla Superman. La sua super forza è il volume che stringe nella mano destra. Bellissima interpretazione!!! Grazie Vincenzo.

Seguiteci sempre con amicizia e buona lettura estiva con il Centro Studi Bruttium.

LEGGI-SALVA: La Ciminiera – Ieri, oggi e domani 


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A4
Il Formato A4 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 21,0 cm x 29,7 cm
in millimetri è 210 mm x 297 mm
in pollici è 8,3 in x 11,7 in

L’Anello del pescatore (Seconda parte) – La Terra promessa

LIBER ESODUS

Nella Bibbia non si parla dei 430 anni vissuti dagli Ebrei in Egitto, nella regione di Gessen, un territorio molto fertile che Giuseppe aveva dato alla sua famiglia, in questo secondo Libro della Bibbia, ugualmente importante dopo la Genesi, si narra invece dell’Esodo degli Ebrei dall’Egitto.
Nel Libro dell‘Esodo vengono narrati due particolari avvenimenti della vita degli Ebrei: l’uscita degli Israeliti dall’Egitto e la loro lunga permanenza nel deserto.
Dio aveva promesso ad Abramo che un giorno il popolo ebreo sarebbe divenuto un grande popolo e che avrebbe occupato la terra di Canaan.
L’Esodo è un libro storico-religioso e tratta della salvezza degli Ebrei e dell’Alleanza che Dio stringerà con questo popolo, che diventerà tanto numeroso, da far preoccupare notevolmente il Faraone.
Nella prima parte è narrata l’emancipazione dagli egiziani, nella seconda vi è l’Alleanza di Dio col suo popolo promulgando leggi civili, morali e religiose.
Intanto più aumentavano gli Ebrei come numero e più venivano oppressi e destinati ai lavori più umili e schiavizzanti. Un episodio divenne il motivo ultimo della grande decisione e così cominciò l’Esodo degli Ebrei dall’Egitto.

Angelo DI LIETO

LEGGI-SALVA: L’Anello del Pescatore volume 2.


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in

L’Anello del pescatore e Storia di una Bibbia del ‘500

Anni fa ebbi l’occasione di comprare una Bibbia acefala del 1592, priva della copertina, mentre le prime pagine iniziavano con la “Praefatio ad Lectorem”, con la “Clemens Papa VIII. Ad perpetuam rei memoriam”, ed in ultimo venivano riportate notizie riguardanti il teologo “Hieronymus (=San Girolamo). Questi, nato a Stridone (oggi in Croazia) nel 347 da una famiglia cristiana, da adulto, dopo un’iniziale libertà giovanile, si diede ad una vita contemplativa ed ascetica.
Con la conoscenza del greco e dell’ebraico, tradusse dall’ebraico in latino i numerosi testi biblici, provvedendo altresì alla revisione dei Quattro Vangeli, del Salterio e dell’Antico Testamento. Morì a Betlemme, dove si era ritirato, nel 419.

Angelo DI LIETO

LEGGI-SALVA: iQUADERNI n.ro 17 


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in

Bonifiche e cultura idraulica in Calabria 2

DALLE BONIFICHE UNA GRANDE LEZIONE
STORICA E DI VITA    

”  Se noi immaginiamo le generazioni degli uomini, così scrisse Maffeo Pantaleoni sul <Giornale degli Economisti, Novembre 1907, pag.184> non già intrecciate come s’intrecciano i fili di un campo, ma distintamente, come si seguono le file di soldati di un battaglione, vediamo che ciascuna generazione eredita dalla precedente un complicato patrimonio di cose: terre coltivate in un certo modo, fiumi arginati, canali, strade, città costruite, acquedotti, ferrovie, ponti, monti perforati, opifici, macchinari e via dicendo .
Eredita pure macchine sociali, cioè organizzazioni belle e fatte.
Eredita un governo e delle leggi e tutto un telaio di istituzioni, simile a quello nelle quali le Api ripongono miele e larve.
Eredita Chiese e Scuole e, con le une e le altre, sacerdoti e maestri e metodi; eredita istituzioni di previdenza e di credito e di beneficenza.
Tutto questo patrimonio ha presentato un costo. Questo costo, nella maggior parte dei casi, è lungi dall’esser stato reintegrato dalle soddisfazioni che i prodotti hanno procurato alla generazione che lo ha subito, e richiede, per il suo reintegro, il gettito successivo alla sua scomparsa dalla scena. Il bilancio si pareggia per la generazione che lo ha fabbricato, in quanto essa si compenetra dei bisogni della generazione che le succederà, e quindi gode del pensiero di godimento che essa procura alla propria posterità. Se questo sentimento non esiste, ogni impianto sarebbe fatto in modo  da riuscire consumato nel periodo di tempo che dura la generazione che lo ha intrapreso. Ognuno si comporterebbe come si comporta chi fa un vitalizio, e nessuno si comporterebbe come si comporta chi fa un’assicurazione sulla vita”.

Mario DOTTORE e Antonio CORTESE

LEGGI/SALVA: i Dossier: Bonifiche e cultura idraulica 2


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in

Miles Christi – La Magia a Roma

Scrivere del mondo romano ormai sta diventando una gradita
abitudine.
Fra i miei post sul blog “Il mondo di Radar” e gli articoli su Odisseo, negli ultimi anni diversi aspetti del mondo romano sono stati da me affrontati, spero in modo chiaro e comprensibile.
Dai Saturnalia alle Defixiones, dalle feste alle divinità di Roma antica, mi è stato possibile analizzare diversi aspetti dell’uomo romano, per usare il titolo di un famoso testo di Andrea Giardina. Ma tutto questo quando è stato pubblicato il volume che spero stiate per leggere non c’era ancora.
Miles Christi è, più o meno, il primo capitolo di una lunga ricerca che
continua tuttora sulla cultura e sulle tradizioni di Roma antica. Quindi spero abbiate un po’ di pazienza per questo breve saggio (o saggio breve?) che affronta un tema affatto marginale ma lo analizza in una contingenza storica particolare e non sempre studiata approfonditamente: il Tardo Impero.

Raoul ELIA

LEGGI-SALVA: iQuaderni n.ro 16-2021 


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in

Lungo la sponda del mar ionio – icone e culto mariano nel marchesato di crotone

Come è noto le icone mariane vengono inquadrate in una generale accettazione da parte di studiosi e teologi in tre tipologie di base:
La Madre di Dio Eleousa, ovvero “Colei che intenerisce“;
La Madre di Dio OdighitriaColei che guida“;
La Madre di Dio “Del Segno” ovvero Madre di Dio “Kyriotissa” o ” Regina”, a fronte comunque di numerose varianti e derivazioni, esaurientemente documentate dagli studiosi.
Secondo gli esperti, inoltre, le tipologie mariane così stereotipate deriverebbero dalle tre icone della B.V.M. dipinte dall’evangelista San Luca.
In questa sede, nell’ambito del culto mariano diffuso nel territorio del Marchesato di Crotone, vengono brevemente descritte solo alcune di quelle tuttora oggetto di devozione nell’esaminato settore litoraneo Jonico della Calabria.

Mario DOTTORE – Antonio CORTESE

LEGGI-SALVA: iQuaderni n.ro 14 


Per eventuale stampa il formato della pagina è un A5
Il Formato A5 ha le seguenti dimensioni:
in centimetri è 14, 8 cm x 21,0 cm
in millimetri è 148 mm x 210 mm
in pollici è 5,8 in x 8,3 in