FUTUROPASSATO – RASSEGNA DI CINEMA DI FANTASCIENZA DELL’ETA’ DELL’ORO PUNTATA 170: Alterazione genetica 2 (1990)

Benritrovati.
Nuova puntata della rubrica di SF d’Antan. Questa volta ritorniamo nel mondo, affascinante per quanto complesso, dei sequel con questo film sul confine della fantascienza di anticipazione passata: Alterazione genetica 2 (1990).

La locandina del film
La locandina del film

La sched(in)a

Titolo originale Watchers II
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d’America/Canada
Anno 1990
Durata 101 min
Genere fantascienza
Regia Thierry Notz
Sceneggiatura John D. Brancato, Michael Ferris, Dean R. Koontz
Fotografia Edward J. Pei
Montaggio Diane Fingado, Adam Wolfe
Musiche Rick Conrad

Copertina dell'edizione in VHS spagnola
Copertina dell’edizione in VHS spagnola

Il cast

Timothy Marlowe: Jason
Marc Singer: Paul Ferguson
Tracy Scoggins: Barbara White
Jonathan Farwell: Steve Malceno
Irene Miracle: Sarah Ferguson
Thomas W. Poster: Outsider
Donald Pugsley: Smith
Joseph Hardin: Wesson
Mary Woronov

Locandina italiana
Locandina italiana

Un po’ di storia

Continuano gli esperimenti nel tentativo di creare degli umanoidi soldati chiamati Oxcom che dovranno poi essere adibiti al combattimento in guerra. Dal laboratorio fugge uno di loro in compagnia di una cavia (un cane dotato di un’intelligenza anormale che comunica con lui telepaticamente).
Questa volta, il cane, in fuga a seguito di un’irrruzione di animalisti che liberano, oltre alle cavie, anche il mostro, non coinvolge un ragazzino bensì un ex marine, Paul Ferguson, condannato per aver aggredito un ufficiale.La jeep con cui lo stanno portando al cercere militare viene aggredita dalmostro, denominato Outsider, ma l’ex marine riesce a salvarsi e a fuggire, con il cane. Trova rifugio dalla ex moglie, che lo aiuta ad evitare i due detective, Smith e Wesson, che lo stanno inseguendo. L’uomo scopre che il cane è intelligentissimo e l’animale riesce a convincerlo a contattare Barbara White, l’ex addestratrice.
Ma il mostro insegue il cane e fa strage uccidendo prima l’ex moglie del marine, malgrado l’intervento dei due detective, poi due avventori che hanno avuto la sfortuna di affittare la camera in cui si era fermato l’ex marine. Il mostro rimane ferito e viene trovato e curato dallo scienziato responsabile dell’esperiemnto ma questi viene apparentemente ucciso dal mostro appena l’ammaestratrice lo avverte dell’aver ritrovato il cane e del suo riportarlo allo scienziato stesso. La catena di morti continua e Ferguson decide di affrontare il mostro da solo nei bassifondi. Gravemente ferito, cerca di ritirarsi mentre la White diviene il bersaglio del mostro e del professore, malconcio ma malintenzionato, entrambi alla caccia del cane.
Mentre la donna e il cane fuggono, il mostro uccide, questa volta per davvero, lo scienziato infilzandolo come un pollo allo spiedo ad una sbarra porgente dal muro.
Il mostro insegue la donna e il cane fin sul tetto, dove viene bloccato dall’ex marine che, dopo un lungo ed epico scontro, lo sconfigge. Il mostro muore coccolando un orsacchiotto mentre il marine, la donna e il cane si allontanano nella notte.

Analisi

Ritmo televisivo e sceneggiatura prevedibile che si infiamma, per così dire, solo nel finale, nello scontro fra gli eroi e il mostro. Per il resto, abbastanza banale, anche nella caratterizzazione dei personaggi, stereotipati anche per gli anni ’80. In più, le innovazioni rispetto al primo film sono poche e non contribuiscono a far emergere la pellicola dal torpore.
I temi, pur interessanti, della scienza incontrollata e del rapporto simbiotico fra cane e mostro sono, se possibile, ancor più accennati del primo film.

Recensioni

“Preso in sé il film non è disprezzabile, ma non è facile dimenticare la sua natura di copia carbone. Thierry Notz dirige con discreta professionalità e gli effetti speciali sono adeguati” [IMDB]

Curiosità

Fra gli attori, fa una comparsata Keisha Dominguez, attrice di film a luci rosse famosa negli anni ’80.
Nel cast si fa notare Irene Miracle e c’è anche Mary Woronov, icona warholiana e presenza significativa nel cinema indipendente. Ulteriori seguiti, inediti in Italia, sono WatchersI (1994) di Jeremy Stanford e Watchers Reborn (1998) di John Carl Buechler.

Voto

voto 3 di 5 (Si può (anche) vedere)

Tracy Scoggins e Marc Singer
Tracy Scoggins e Marc Singer

multimedia

Il trailer (in italiano)

Il film in italiano
https://www.dailymotion.com/video/x2rfdi6

Link esterni

La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da Wikipedia
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da Missing Video
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da AllMovie
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da Rotten Tomatoes
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da MyMovies
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da IMDB.com
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da Filmscoop
La scheda di Alterazione genetica 2 (1990) da La Tela Nera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *