FUTUROPASSATO – RASSEGNA DI CINEMA DI FANTASCIENZA DELL’ETA’ DELL’ORO PUNTATA 181: Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957)

Ben ritrovati.
Ancora una puntata dedicata alla fantascienza dei (bei?) tempi andati “made in Japan”. Stavolta rimaniamo nel Paese del Sol Levante per un film che, in realtà, è un patchwork creato dalla produzione franco-italiana: Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957).

La locandina del film
La locandina del film

La sched(in)a

Titolo originale
Altri titoli Super Giant II
regia Teruo Ishii

Il cast

Ken Utsui, Minoru Takada, Junke Ichenki, Junko Ikeuchi, Minako Yamada, Kan Hayashi.

Locandina italiana
Locandina italiana

Un po’ di storia

Spaceman combatte contro una razza aliena in procinto di conquistare la Terra. La popolazione di Tokyo è in subbuglio per via di alcuni avvistamenti di dischi volanti. Ovviamente si creano due schieramenti contrapposti, gli scettici ed i cospirazionisti, che sostengono che gli alieni vogliano invadere la Terra e che siano aiutati dalla malvagia organizzazione segreta chiamata “Partito Nero”. E per una volta, i cospirazionisti hanno pienamente ragione.
Uno scienziato pazzo, finto paraplegico con tanto di gufo sulla spalla stile pirata, ha infatti sviluppato per conto degli alieni Kapias l’embrione di un mostro cattivissimo che un collaboratore pentito non è riuscito ad eliminare. Questo mostro ha lo scopo di atterrire la popolazione fino al punto di scoraggiarla così tanto da non opporre resistenza all’invasione.
Fallito il tenativo di bloccare lo scienziato, gli alleati degli alieni organizzazno un tentativo di omicidio del Primo Ministro giapponese, ovviamente salvato da Spaceman.
Spaceman irrompe nella base degli aiutanti degli alieni con le forze dell’ordine, mettendo KO il Partito Nero.
Ma gli alieni ci riprovano, inviando un altro agente a catturare il professore, tentativo ovviamente fallito per l’intervento tempestivo del osolito Spaceman.
Gli alieni lanciano un’offensiva con un suono che tormenta le orecchie della anzione. E’ sempre Spaceman a spiegare che il suono è generato da un disco volante dei Kapias e a distruggerlo.
I Kapias ci provano con un virus, che viene fermato da un vaccino realizzato dall’allievo dello scienziato Asayama. Gli alieni allora provano a distruggere il laboratorio in cui è stato realizzato il vaccino. Per scoprirne l’ubicazione, uno dei Kapias si finge un assisntente del professore per seguirlo fno al laboratorio segreto. I ragazzi nipoti del professore riescono a distruggere un alieno che li minaccia casualmente grazie ad un gas sperimentale, l’UV35. Gli alieni però attaccano il laboratorio con un raggio letale sparato da un disco volante. Spaceman sopraggiunge e insegue l’UFO e lo distrugge.
Gli scienziati scoprono che i Kapias hanno il contollo sulla gravità. Spaceman respinge l’ennesimo attacco, poi insegue il disco volante fno alla base e distrugge i Kapias per poi volare via in cielo.

Locandina francese
Locandina francese

Analisi

Il protagonista è Spaceman, il singolare super-uomo proveniente da un’altra galassia per dare aiuto al nostro pianeta, dalla candida tuta attillata che ne mette in risalto un fisico (almeno per i canoni estetici occidentali) non propriamente atletico con annessa una specie di marsina che parte dalla spessa cintura (sulla quale risalta una borchia istoriata) ed una mantellina. L’eroe, prototipo di tanti super eroi nipponici (ad esempio, i vari Spectreman, Megaloman ecc…) che invaderanno l’Occidente (in senso buono, per lo meno) nei tardi anni ’70, è figlio del genere denoinato in cinese Wuxia (eroe marziale), in cui l’eroe di turno combatte per difendere i poveri e gli oppressi con poteri superiori e acrobazie impossibili.
La produzione, composta da italianie francesi, decidono di unire il 3° e il 4° mediometraggio originali della serie di Spaceman per formare un unico film chiamato, non si capisce eprché, Spaceman contro i vampiri dello spazio, dato che Spaceman non sembra venire dallo spazio e di vampiri, men che meno spaziali, non c’è traccia in tutto il film. Solo un mostro con i dentoni e un naso da pipistrello, elementi che potrebbero ricordare gli occidentali vampiri, anche se molto alla lontana.
Inutile dirlo, il film, già di per sé molto povero e semplice, risente tantissimo del passare del tempo. Sia le soluzioni narrative che le tecniche molto artigiane degli effetti speciali fanno sorridere, così come il “tremendo mostro”, per di più a dimensioni umane e non kaju come il cinema nipponico di mostri ci ha abituato da Godzilla in poi. Effetti speciali poverissimi e spesso risibili e una trama (ma chiamarla trama è assolutamente un’affettazione) insesitente e piena di buchi non aiutano certo.
Il tutto si risolve in una scombianata seri dis contri più o meno coreografici e tanto rumore per nulla: il mostro, in particolare, non terrorizzerebbe nemmeno un neonato oggi. E, secondo me, neanche ieri.

Recensioni

Per fortuna, non ce ne sono. ma riportiamo, per amor di cronaca, le raccomandazioni di Martino Savorani:
“Alcune raccomandazioni prima della visoine: evitate di mischiare alcolici e psicofarmaci, munitevi di caffè e soprattutto non controllate mai qunato manca alla fine del film: sarà sempre più di qunato potete sopportare”.

Curiosità

Il film, giunto in Italia al pari di Gli invasori della base spaziale e I satelliti contro la Terra, è un condensato di alcuni episodi del serial giapponese di “Supah Jaiyanto”. E’ difficile, peraltro, risalire con esattezza agli originali dal quale è tratto, tanto più che I vampiri dello spazio utilizza – a quanto si dice – un montaggio curato dai distributori francesi.

Voto

voto 1 di 5 (E’ passato davvero tanto, tanto troppo tempo)

Una scena del film
Una scena del film

multimedia

Il film in italiano

Link esterni

La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) dal blog Cinephagus
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) da MyMovies
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) dal blog di Martino Savorani
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) da FilmScoop
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) da Pellicole dall’abisso
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) da Wikipedia
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) da Fantafilm
La scheda di Spaceman contro i vampiri dello spazio (1957) da IMDB.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *