La Ciminiera 12 – 2020

La Ciminiera 12 – Dicembre 2020

(leggi/salva su Google Drive)

o Leggi su Calameo

CONTENUTI


Il dicembre romano, il mese di Saturno
di Daniele Mancini
Gesù è nato il 25 dicembre?
di Daniele Mancini
La famiglia nel Medioevo: caratteristiche generali
di Gabriele Campagnano
Nei boschi del Medioevo
di Lorenzo Pennacchi
Tempio romano dedicato a Mitra allineato al sorgere del sole del 25 dicembre?
di Daniele Mancini
Selene, Artemide ed Ecate: Le tre facce della luna nella Grecia antica
di Greta Fogliani
Ariosofia
di Raoul Elia

LEGGI anche su  

EDITORIALE – 24 anni di presenza!

Numero di chiusura del 24° anno editoriale ricco e spumeggiate di stimoli come non mai. Ringrazio tutti coloro che hanno contribuito ad arricchire la nostra esperienza e nel cedere questo spazio al prof. Raoul Elia, presidente del CSB, per i dovuti saluti accettate, da parte mia, un amichevole abbraccio e i più sentiti auguri di buone feste. Al prossimo anno.

E sono 12.
12 numeri de la Ciminiera, la rivista ammiraglia dell’associazione di volontariato culturale Centro Studi Bruttium.
Con questa rivista, chiudiamo un anno tremendo per tutti ma fantastico per la rivista, che da anni, ormai, non era così precisa e puntuale nelle sue apparizioni online e ricca di contenuti vari ed interessanti.
12 numeri, uno al mese, hanno accompagnato questo anno bisestile che ha visto diffondersi un’epidemia che sta ancora mettendo in difficoltà il nostro Paese e tutto il mondo.
12 numeri sfavillanti e ricchi di spunti originali.
Merito di alcuni ritorni e di vari nuovi acquisti nella redazione, che hanno portato fervore ed energia e rinnovato profondamente la verve della rivista.
Un saluto ed un ringraziamento a tutta la nuova redazione del CSB, guidata dal Direttore Editoriale, nonché grafico, prof. Pasquale Natali.
E veniamo al n. 12 del 2020.
Anche questo numero è abbastanza variegato, pur rimanendo legato al suo assunto di presentare, nella sua varietà, interpretazioni e ricerche che stimolino la curiosità e il senso critico dei suoi affezionati lettori.

Lo sguardo è rivolto al passato, lontano, quando guarda alla Roma classica, alle divinità greche della Luna e alla famiglia medievale, vicino (anche troppo, mi si permetta) quando guarda all’Ariosofia e ai prodomi di un sistema dittatoriale che ha funestato l’intera Europa.
E il 2021?
E’ presto per dirlo.
L’anno che verrà è, nel momento in cui scrivo queste poche righe, ancora lontano e, francamente, in questo momento, è difficile fare previsioni per il 2021, che si preannuncia tanto difficoltoso quanto l’anno che stiamo ancora vivendo.
Quel che è certo è che il CSB ha intenzione di continuare a fornire ai suoi lettori una continua sfida, una ricerca incessante di nuovi stimoli e nuove prospettive per guardare al passato, certo, e progettare il nostro futuro.
Buona lettura a tutti.

Lino Natali e Raoul Elia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.